Marketing

Il tono di voce nel copy delle e-mail: come distinguersi.

Come creare un tono di voce chiaramente riconoscibile per l’e-mail marketing? Come distinguersi dalla massa nella casella di posta del tuo potenziale cliente e attirare la sua attenzione facendo appello al giusto tipo di emozioni? Sia che tu scriva le tue mail da solo o che tu ti avvalga di un esperto, è importante chiarire innanzitutto chi sei, qual è il tuo obiettivo, chi sono i tuoi lettori e che tipo di voce è consigliabile utilizzare per destare la loro curiosità e ottenere delle conversioni.

Servizievole

Questo tono di voce è estremamente cordiale e disponibile. È molto efficace e funziona nella maggior parte delle situazioni. Il messaggio è solitamente breve e deve riuscire a sembrare veramente utile, dissipando rapidamente la sensazione di fastidio che solitamente deriva dal ricevere una newsletter aziendale. 

Carismatico e affidabile

British Airways è una compagnia che utilizza un tono di voce molto particolare. Tutta la loro campagna pubblicitaria è intrisa di english politeness e savoir-faire. Con loro andrei ovunque perché trasmettono immediatamente un senso di serietà e professionalità. Laddove altre compagnie scelgono di utilizzare testi brevi e incisivi, British Airways preferisce rompere il ghiaccio con un po’ di piacevole conversazione. Non c’è niente di affrettato o “high-tech” e non c’è nulla di sconvolgente o innovativo, ma dopo aver letto l’e-mail ti senti meno solo e pronto a spiccare il volo (appena possibile).

Filosofico / metaforico

Alcuni prodotti fanno appello a un lato diverso delle emozioni delle persone o, dovremmo dire, fanno appello alla mente piuttosto che alle emozioni. La campagna e-mail de Il manifesto è inclusiva e allo stesso tempo erudita e informata. 

Il vero messaggio è nascosto tra le righe e in pochissimo spazio ti fa capire che iscrivendoti a il manifesto entrerai a far parte di una community progressista, ecologista, antirazzista, ecc. È un tono di voce che crea un filo diretto con i lettori della testata.

Caldo ed empatico

Oltre ha sviluppato un tono di voce riconoscibile in un mercato altamente competitivo: l’abbigliamento online. Il loro messaggio di posta elettronica ti invita a continuare a leggere perché il copy è caldo ed empatico. Il titolo accattivante ti mette subito a tuo agio. Sai che si tratta di un negozio di abbigliamento ma sei subito incuriosita dalla frase scelta: “Oggi per te solo coccole” che attira la tua attenzione e mette in moto la tua immaginazione. La battuta finale o Call To Action (CTA) è abilmente vestita con un’espressione accogliente come “Ti aspettiamo” che non mette pressione.

Semplice e diretto (come piace a me)

Per alcuni mercati la strategia migliore è mantenere le cose il più semplici e concise possibile.

Digital Update è una società di formazione digital e i copy delle sue e-mail sono sempre molto diretti e allo stesso tempo provocano nel lettore curiosità, desiderio di saperne di più. Il logo campeggia in primo piano, si rivolgono all’utente in modo cordiale e i testi si aprono spesso con una frase interrogativa, un modo classico di avviare una conversazione, seguita da una semplice descrizione dell’offerta formativa.  L’intero design è piacevolmente pulito e minimalista, in poche parole “Fuffa free” come i loro corsi, e funziona proprio per questo.

Creativo – eccentrico

A volte paga di più lasciare da parte la formalità e far leva sul senso dell’umorismo o sull’originalità (ma bisogna esserne molto capaci). Il marketing team di Moo, azienda tipografica tedesca specializzata in biglietti da visita, lo ha capito bene e infatti scrive in oggetto frasi come: “Questi non sono biglietti da visita” e in apertura “Ripensiamo il rettangolo.” A dir poco spiazzanti ma molto intriganti, infatti anch’io ho ceduto alle loro lusinghe e creato sul loro sito il mio biglietto da visita utilizzando forme, grafica e colori inusuali. Il tono di voce perfetto per un’azienda che fa della creatività il suo core business.

Concentrato e incisivo

L’uso di frasi brevi e spezzate può creare un vero senso di energia e dinamismo. Aziende come Kiddom, ad esempio, utilizzano la tecnica con grande effetto combinandola con immagini evocative, font e schemi di colori scelti con cura. È una tecnica potente. Porta a casa il messaggio.

Insomma, come avrai capito le sfumature sono tante, a volte impercettibili, ma possono fare una grandissima differenza se desideri che la tua voce riesca a distinguersi e farsi ascoltare nella marea di newsletter, e-mail di servizio e messaggi di ogni genere che ogni giorno intasano le caselle di posta di ognuno di noi.

Libero adattamento di: “8 Tones of Voice in Email Copywriting (And What You Can Learn From Each)”, Drip, Medium.